slide-new
slide3
slide2

Ecocardiogramma color doppler

Indagine – a nostro avviso – di routine.

Utilizza gli ultrasuoni ed è quindi un esame innocuo e ripetibile.
Gli ultrasuoni sono suoni caratterizzati da una frequenza superiore alla soglia dell’udito umano (20.000 Hz).

Consiste nella trasmissione di impulsi ultrasonici e nella loro riflessione da parte delle varie strutture cardiache, fornendo così la descrizione delle varie porzioni del cuore.
Si compone di 4 modalità, intercorrelate:

  • Monodimensionale, bidimensionale: valutano dimensioni, spessori delle pareti, contrattilità cardiaca, morfologia e movimento delle valvole cardiache;
  • Doppler e colordoppler: valutano i flussi transvalvolari (direzione e velocità) anche con la rappresentazione in colore e permettono di quantificare le disfunzioni valvolari, come stenosi e insufficienza.